Anna B. è la fondatrice di AnnaB Cosmetics, un’azienda rinomata che offre cosmetici naturali e di alta qualità. Con una formazione in naturopatia e cosmetologia, Anna ha trasformato la sua passione per la cosmesi naturale in un’impresa di successo. Utilizzando ingredienti di alta qualità e seguendo i principi della naturopatia, i suoi prodotti si distinguono nel panorama italiano. Anna si impegna per mantenere standard elevati di eccellenza ed eticità nella produzione dei cosmetici, che sono molto apprezzati dalla sua comunità di clienti fedeli. Oltre alla produzione, organizza eventi che combinano benessere e cosmetica, offrendo un’esperienza completa alla sua clientela. Sostenitrice della cura di sé in modo consapevole e naturale, Anna ha creato una filosofia aziendale che si riflette nei suoi prodotti e nell’approccio al benessere e alla bellezza. La sua dedizione e la fiducia nel proprio progetto si riflettono nel successo dell’azienda e nell’apprezzamento degli acquirenti.

Anna vuoi raccontarci di come ti sei avvicinata alla cosmesi? 

L’idea di creare la mia linea di cosmetici naturali, AnnaB Cosmetics, ha radici che risalgono a molti anni fa, quando stavo cercando una via d’uscita dal mio primo lavoro. Lavoravo in un settore della comunicazione che affrontava tematiche molto intense e difficili, legate alla vita e alla morte, alla sofferenza e al dolore. Portavo a casa con me tutte queste esperienze emotivamente pesanti, e gestirle non era facile. Nonostante fosse un lavoro affascinante, richiedeva di affrontare emozioni molto intense. Mio marito allora, conoscendo il mio interesse per la naturopatia, mi ha fatto un regalo speciale per aiutarmi a distaccarmi da quel contesto lavorativo così coinvolgente. Mi ha regalato un corso di naturopatia, e dopo due anni ho virato verso la cosmetica naturale, prima a Parigi e poi a Londra, dove ho ottenuto i miei diplomi. 

Come sei arrivata ad avviare Annab Cosmetics, la tua attività imprenditoriale?

Ho sempre avuto una passione radicata per la cosmetica naturale, che affonda le sue radici nella mia infanzia, quando raccoglievo erbe e fiori per creare creme. Dopo aver completato la mia formazione accademica, ho iniziato a formulare cosmetici, un’attività che però riservavo a me stessa.
Finché una persona che non vedevo da tempo, notando la trasformazione della mia pelle, mi incoraggiò a condividere i miei prodotti. Il suo entusiasmo mi spinse a trasformare questa passione in un’attività commerciale. Così è nata AnnaB, e credo che la mia unicità sia rappresentata proprio dal fatto che sono formulatrice dei mie prodotti, una cosa abbastanza rara in Italia. La mia formazione che prepara gli indie beauty, piccoli formulatori che creano piccole realtà di cosmesi naturale, ha contribuito a plasmare il mio approccio imprenditoriale. E mi ha fornito le competenze necessarie per creare prodotti di alta qualità e per garantire che la mia azienda rifletta i valori della natura e del benessere.

Quali sono i principi ispiratori di Annab Cosmetics?

Uno dei principi centrali della mia filosofia è produrre su scala ridotta, quasi su richiesta, per garantire la massima freschezza dei miei prodotti. Ho instaurato un accordo di freschezza con i clienti: più freschi sono gli ingredienti naturali, più attivi saranno. Anche se molti dei miei prodotti hanno una durata di conservazione di 5-12 mesi, preferisco che siano appena realizzati per massimizzarne l’efficacia. E questo ha costituito una sfida significativa con il mercato cosmetico esistente.  Ma anche poter creare quotidianamente prodotti che utilizzo personalmente, formulati con i migliori ingredienti disponibili, ha rappresentato un grande privilegio. Perché la mia esperienza personale con problemi di pelle mi ha spinto a creare prodotti che effettivamente fanno la differenza, rispondendo alle esigenze specifiche dei miei clienti. La mia principale motivazione è sempre stata quella di offrire soluzioni che migliorino la qualità della pelle, poiché questo è ciò che un vero cosmetico dovrebbe fare.

La qualità delle materie prime è per te fondamentale…

Sì. Ho dedicato molta attenzione anche agli ingredienti e alle materie prime, una sfida iniziale che continua a essere rilevante, sia in termini quantitativi che di costi esorbitanti. Nel mondo degli Indie beauty, i costi sono elevati, e spesso devi acquistare quantità maggiori di quelle necessarie. Ho condotto una ricerca approfondita per individuare produttori di eccellenza, nonostante i costi più alti, perché offrono ingredienti di qualità superiore. Ad esempio, uno degli ingredienti chiave della mia prima linea è l’olio di olivello spinoso, acquistato da un produttore che ha una coltivazione biodinamica in Toscana. Questo olio è straordinario, ricco di Omega 3, 6, 7, e 9, flavonoidi e Beta Carotene, essenziali per contrastare i segni dell’invecchiamento e proteggere la pelle dai danni ambientali.

Anna, la competenza e l’entusiasmo con cui parli di Annab Cosmetics è evidente. Quanto, secondo te, quest’avventura ti ha cambiata e ha cambiato la percezione di te che hanno le persone che ti circondano?

Il modo in cui gli altri mi vedono è cambiato notevolmente da quando ho intrapreso questo percorso. Sono diventata più felice, rilassata e sorridente, trasmettendo un’energia positiva a coloro che mi circondano. Questo mi ha permesso di essere un modello migliore per i miei figli, dimostrando loro l’importanza di credere in se stessi e perseguire i propri sogni, anche quando sembra difficile. Il mio lavoro ha beneficiato di questa trasformazione, poiché ora riesco a gestire le sfide con maggiore leggerezza e a interagire con gli altri in modo più sereno e autentico.

Quale messaggio vorresti far arrivare alle donne, alle tue

Alchemy day retreat, Roma

clienti?

Il mio messaggio si concentra sull’importanza di prendersi cura di sé in modo consapevole, un concetto che va oltre il semplice marketing e diventa parte integrante delle nostre scelte di vita. L’aromaterapia è uno strumento prezioso che ho integrato nel mio percorso, poiché gli oli essenziali agiscono direttamente sulle emozioni e i ricordi, creando un legame emotivo con i prodotti cosmetici. Questo approccio ha aiutato me e i miei clienti a comprendere che dedicarsi del tempo per la cura personale non è un gesto superficiale, ma un atto di amore verso se stessi. Il tempo che dedichiamo a noi stessi non è solo un regalo per noi, ma anche per coloro che ci circondano, poiché ci rende più sereni e disponibili verso gli altri. Questo concetto è diventato una parte fondamentale del mio lavoro, e cerco di trasmetterlo con convinzione e passione a chiunque incontri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *